OLIO DI COCCO PER LA MAMMA E IL NEONATO

L’olio di cocco naturale è veramente un ottimo alleato della mamma e del bebè, quest’olio infatti è particolarmente ricco di Acido Laurico (che si trova nel latte materno) e quindi puoi usarlo in sicurezza:

– per il bagnetto e per il cambio del pannolino: puoi mettere poche gocce di olio di cocco nell’acqua per il bagnetto infatti l’olio di cocco ha proprietà antimicrobiche, antivirali, antimicotiche e idrata particolarmente la pelle del bambino. Usato regolarmente per detergere il tuo bebè sulla zona del cambio, qualche goccia su un telo morbido, previene le irritazioni da pannolino.

– per la crosta lattea: poche gocce distribuite sulla testa, attendi una decina di minuti e poi rimuovi con un piccolo panno morbido.

– per la pelle del neonato in generale: eruzioni cutanee, acne del neonato, arrossamenti, eczemi, dermatiti, piccole infezioni, ecc.

– per le punture di insetti: massaggiare una piccola quantità di olio sulla puntura

per i problemi della dentizione e come dentifricio per i primi dentini: massaggiando una piccola quantità sulle gengive o sui denti.

Ma l’olio di cocco è prezioso anche per la mamma, puoi usarlo per la pelle del viso, del corpo come idratante, antinvecchiamento, antismagliature per la pulizia del viso, dei denti, per rinforzare le unghie e soprattutto per la bellezza dei capelli (maschera, lozione post o pre shampoo, trattamento punte) che spesso dopo il parto necessitano di molte cure, per curare i capezzoli irritati dall’allattamento. Inoltre il consumo di olio di cocco come alimento (3 cucchiai circa al giorno) arricchisce la produzione di latte.

NOTA BENE!: In commercio esistono molte qualità di olio cocco, controlla che l’olio di cocco sia puro (OLIO DI COCCO EXTRA VERGINE BIOLOGICO) , ovvero olio vegetale ricavato dal cocco con il metodo più naturale (senza raffinazione, imbiancamento o profumazione), solo in questo caso l’olio conserva tutte le proprietà e può essere ingerito e usato senza problemi sulla pelle del neonato. A temperatura ambiente l’olio di cocco puro ha una consistenza simile al burro, diventa liquido riscaldandolo nella mano o quando la temperatura è superiore i 20°.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...