MEDITAZIONE SULL’AMORE

Jon Kabat-Zinn nel suo Programma per la riduzione dello stress e per il rilassamento propone questa meditazione sull’amore che amo molto e che vi consiglio di praticare regolarmente per permettervi di sperimentare l’amore, il perdono e la gentilezza amorevole, qualità che sono sempre presenti in noi.

IMG_6145Per praticare questa meditazione è sufficiente trovare un luogo calmo e tranquillo e, dopo aver calmato la mente con alcuni respiri profondi, richiamiamo coscientemente sentimenti di amore verso noi stessi ripetendoci mentalmente:
Possa io essere felice,
Possa io essere liber* dall’ira e dall’odio,
Possa io essere pien* di compassione e di tenerezza verso me stess*
In seguito visualizziamo una persona a cui teniamo particolarmente, la sentiamo lì nel nostro cuore e le auguriamo felicità e amore:
Possa tu essere felice,
Possa tu essere liber* dal dolore e dalla sofferenza,
Possa tu provare amore e gioia
Continuiamo così rivolgendo questa benedizione a tutte le persone che amiamo che ci vengono in mente.
Poi individuiamo una persona con la quale abbiamo invece un rapporto difficile, verso cui non abbiamo sentimenti amichevoli ed intenzionalmente coltiviamo nei suoi confronti la stessa compassione e gentilezza amorevole che abbiamo provato nei confronti dei nostri amici e familiari, abbandonando il risentimento e l’antipatia e cerchiamo invece di guardarla come un essere intero, che prova sentimenti, dolore e sofferenza e che come tale merita amore e tenerezza. Se questa persona ci ha ferito, deliberatamente la perdoniamo e se le abbiamo fatto del male, le chiediamo di perdonarci, lasciando cadere il nostro risentimento, il nostro sentirci feriti. Non importa se questa persona sia viva o morta. Liberiamo e alleggeriamo il nostro cuore con questo perdono:
Possa tu essere felice,
Possa tu essere liber* dal dolore e dalla sofferenza,
Possa tu provare amore e gioia.
Continuiamo così, espandendo il campo del nostro amore ancora di più, includendo tutti coloro che soffrono, che hanno bisogno di affetto e cura, fino ad abbracciare tutti gli esseri viventi sul pianeta terra e la stessa terra.

Concludiamo la meditazione, ritornando al nostro corpo, al nostro respiro che ci sta respirando e restiamo ancora un po’ nello spazio del cuore alimentato  dai nostri sentimenti di calore, generosità e amore verso tutti gli essere.

Pratica questa meditazione per sentirti in pace con te stess* e ogni volta che ti senti in conflitto e che il tuo cuore si chiude nell’egoismo o nei sentimenti autodistruttivi.

“La guarigione è una trasformazione del tuo modo di vedere, piuttosto che una cura di certi sintomi. Comporta il riconoscimento della tua interezza e, nello stesso tempo, del tuo essere connesso a ogni altra cosa”.
Jon Kabat-Zinn, Vivere momento per momento

Buona pratica e buona leggerezza a tutt*

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...